Travel cat – the adventure

Ho avuto la malaugurata idea di portare la mia gatta per un lungo weekend a Milano con me.

A parte il fatto che ho dovuto acquistare 50,00 euro di trasportino nuovo con trolley (5kg di gatto, 3kg di computer, più le valige e dicevo addio alla mia schiena), altri 25,00 dal veterinario, e 20,00 di gocce sedative: il viaggio è durato complessivamente 6 ore e mezza e il sedativo, che doveva fare effetto solo per tre ore ha reso la mia povera gatta fuori uso per più di 8…

L’arrivo a casa non è stato dei migliori, anzi, è stato disastroso, dato che non ha legato con il padrone di casa (un meraviglioso quanto iperattivo blu di russia) e ha trovato gli angoli più disparati per nascondersi…

Mah… mi sento un po’ in colpa per averla sottoposta a questo inutile stress… speriamo bene per i prossimi giorni :(

[ via blogs.catster.com]

4 Comments
  • bastet

    06.12.2008at22:42 Rispondi

    a proposito, qualcuno ha da darmi consigli su come calmarla?

  • bastet

    07.12.2008at15:26 Rispondi

    svegliarsi alle 5 del mattino per dividere i gatti che si soffiano, e poi ritrovarsi il gatto-di-casa e ti salta sul letto e si lamenta con te perché non riesce a fare amicizia con la tua gatta… non ha prezzo…

  • margotta

    13.12.2008at17:06 Rispondi

    ahahahha
    povero pablo :D

  • bastet

    24.02.2009at12:57 Rispondi

    ma povera micia :(

Post a Comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi