la tonna e ladritalia

Amo la tecnologia, e il fatto di poter fare tutto on line mi esalta: cercare informazioni, prenotare viaggi, pagare, chiedere rimborsi. Certo che se all’aspetto tecnologico avanzato non va di pari passo un livello di attenzione altrettanto alto, i risultati vengono annullati automaticamente.

[ tonna mode – ON – ]

Ma vi pare che vado a prenotare un biglietto per tornare a Roma da Milano, usando il sito di trenitalia.it e vado a sbagliare il giorno?
Ho messo 21 invece che 22 settembre… ho perso i soldi e devo rimanere un giorno in più a Milano (non che mi dispiaccia, però…).

[ tonna mode – OFF – ]

Me ne sono accorta quando una signora mi ha detto che aveva il mio stesso posto… appena mi sono accorta dell’errore della data, sono corsa dal capotreno che mi ha detto che non potevo far nulla, e che dovevo scendere

[ ladritalia mode – ON – ]

E qui arriva il bello… Sono scesa dal treno e sono andata all’assistenza clienti, posta alla destra dei binari, di TrenItalia: mi metto diligenemente in fila, e quando arriva il mio turno, l’addetta al customer care, alquanto scocciata dopo aver dovuto dare informazioni in inglese a due turisti, mi dice che loro non potevano cambiarmi la prenotazione e che dovevo chiamare il numero 89 20 21 per avere le informazioni che mi servivano…

Ecco cosa riporta il sito a proposito di tale numero…

Per avere accesso ad ogni tipo di servizio o informazione di Trenitalia, è a disposizione della clientela il numero telefonico 89 20 21, senza prefisso, attivo tutti i giorni della settimana 24h su 24h.

QUANTO COSTA AL CLIENTE – L’addebito parte solo dopo la scelta dell’opzione, quando iniziano gli squilli.

Da telefono fisso:
Scatto alla risposta: 30 centesimi di euro (IVA inclusa)
Costo al minuto: 54 centesimi di euro (IVA inclusa)

Da telefono mobile: La tariffa, in coerenza col proprio piano tariffario, è dipendente dal gestore di telefonia mobile.

Ok, ne prendo atto: un viaggiatore si trova in stazione e gli fate chiamare un numero di telefono, per di più a pagamento, per avere le informazioni su biglietti e rimborsi!!!

Dopo un paio di minuti per riprendermi, vado agli sportelli dedicati, per richiedere un rimborso o se era possibile un cambio al volo di prenotazione…. giusto per cercare di recuperare qualcosa dal biglietto perso e per non acquistare un secondo biglietto a prezzo pieno.

Gli sportelli dedicati a questo tipo di operazioni erano tutti chiusi, e rimandavano agli sportelli per l’acquisto regolare del biglietto… dove OVVIAMENTE c’erano file chilometriche.

Sapete cosa ho fatto? mi sono seduta, ho aperto il computer, mi sono connessa ad internet e sul sito ho trovato tutte le info di cui avevo bisogno.

Morale: in stazione devi andare sul sito o chiamare un numero a pagamento per sapere le informazioni che ti servono.

Per la cronaca, non viene rimborsato un biglietto di un treno perso 24h prima, ovviamente… quindi ho prenotato un altro biglietto per domani all’alba….

[ ladritalia mode – OFF – ]

Ok, io sono una tonna, come al solito, ma anche ladritalia… ops… TrenItalia ci ha messo pesantemente del suo…

7 Comments
  • Cris

    22.09.2008at15:48 Rispondi

    Lo sai che adesso è possibile comprare biglietti anche per i regionali? Peccato che tu debba stampare il biglietto, quindi no ticketless, no ritiro in biglietteria automatica, ma buon vecchio sterminio di alberi. Ovviamente se non hai una stampante a portata di mano (tutti i nomadi digitali girano con una stampante in borsetta, si sa) sei (tecnicamente parlando) fottuto. Ah, lo sei anche se ti presenti in stazione dopo aver diligentemente scelto il ritiro in biglietteria automatica (si, ti danno comunque l’illusione che la possibilità  esista, sono ca%%i tuoi se non leggi attentamente tutto quello che c’è scritto). Questo il danno. La beffa? Passare due ore sul fondo del vagone, in piedi, con davanti il bigliettaio che non si è mosso e, ovviamente, il biglietto che hai dovuto rifare manco si è sognato di guardarlo. That’s ladritrenitalia.

  • senzastile

    22.09.2008at16:11 Rispondi

    mi è capitato anche a me, e sempre a milano… puoi però fare il cambio del bit, e puoi farlo anche dall’agenzia di viaggi all’ingresso di via doria, se non sbaglio. Si fregano due euri però… C’è meno gente in coda

  • bastet

    22.09.2008at16:37 Rispondi

    @cris il problema si ripone: è giusto usufruire di servizi tecnologicamente avanzati, quando la gente (enti e fruitori) non sono ancora in grado di gestirli/usufruirne al meglio?

    @senzastile purtroppo il biglietto di ieri è perso…
    ma la cosa ridicola è che per avere informazioni o dovevo telefonate (e spendere soldi dal cellulare) oppure connettermi ad internet (a spese mie, perché ovviamente no free wi-fi)… uff…

  • senzastile

    22.09.2008at17:28 Rispondi

    perso azz! a me mi hanno fatto cambiare il giorno di partenza, e l’ho recuperato… Maledetti!

  • fraktal

    22.09.2008at22:25 Rispondi

    a me è successa la stessa cosa a torino tempo fa: ho deciso di partire un giorno dopo per motivi vari, sono andata in stazione per cambiare biglietto, e solo per avere info su come fare mi hanno detto di telefonare al numero dedicato o connettermi al sito :D
    e cmq poi non c’è stato niente da fare… il biglietto non me l’hanno cambiato.
    benvenuta in italia ;-)

  • ezekiel

    23.09.2008at13:16 Rispondi

    il tempo di finire l’alta velocità  e dopo alitalia i prossimi sono loro…

  • bastet

    23.09.2008at14:05 Rispondi

    gli stavo augurando stavo pensando esattamente la stessa cosa…

Post a Comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi