Qual è la Capitale d’Italia?

“Ma quale capitale morale… per me Milano è la capitale d’Italia e basta”.
Lo ha detto il leader della Lega Umberto Bossi, in un’intervista a “Radio anch’io” registrata ieri ma trasmessa stamani.

[ fonte ansa.it ]

Leggendo l’ennesima esternazione del leghista-number-one mi è venutà  un’idea.
Fare un referendum (un altro???) per spostare la capitale d’Italia da Roma a Milano.
Che ne dite? Un bel referendum/provocazione.
Io sarei quasi felice di rinunciare a Roma capitale per diverse ragioni:

  • finalmente i leghisti avranno qualcosa di meno su cui lamentarsi e riempire inutilmente le pagine dei giornali;
  • non ci saranno più migliaia di auto blu ad intasare il centro di Roma;
  • meno voli a bassa quota di personalità  internazionali a Ciampino (mi sono sorbita 2 presidenti degli “statiuniti” che mi hanno bloccato il quartiere per ore);
  • meno facce-da-cavolo in giro per il centro durante il giorno (ma quando lavorano questi che li vedi sempre a spasso?).

Che ne dite?
Raccogliamo un po’ di firme?
Via ai commenti… :)

 

[ ph © Valentina Cinelli ]
5 Comments
  • Alberto

    23.10.2007at10:40 Rispondi

    Quando organizzate la raccolta firme saro’ tra i primi, cosi’ i milanesi cominceranno a capire cosa vuol dire avere circa 200 cortei l’anno, avere le auto blu che girano per il centro e non solo e comunque rimarra’ sempre il fatto che Roma rimarrà  sempre Caput Mundi e che a Milano….. “solo la nebbia, c’avete solo la nebbiaaaaaaaaaaaaaaa!!!!

  • Fab

    23.10.2007at12:03 Rispondi

    mmhh…
    punto uno, i leghisti hanno sempre cose idiote da dire… non voglio preoccuparmi dei loro argomenti
    due: non saranno davvero le auto blu a fare il traffico a roma… entra da una consolare la mattina e contale…
    tre: preferirei solo sorvoli… che visite a cazzo in giro per roma, con i loro cortei, quando venne il figlio scemo di bush-padre aveva un corteso di 54 mezzi, compresi tre fuoristrada militari attrezzati per disturbare le comunicazioni radio… e io dal mio balcone a piazza barberini avrei potuto tirargli un amato sanpietrino sulla macchina :-)
    quattro: se contiamo le facce da culo in giro per roma.. facciamo tombola!

    visto il sovrappopolamento, vero problema di roma, io proporrei una bella peste nera, così da ottenere i risultati del XIV secolo…

    comunque, vogliono essere la capitale? bene… prendetevela.
    a noi rimane ROMA…

  • Daniele

    23.10.2007at14:38 Rispondi

    Milano non è neanche più la capitale economica d’Italia, da anni… ma che piangono?

  • bastet

    29.10.2007at13:54 Rispondi

    oh mio dio… bossi continua…

    Bossi: Garibaldi un cretino
    (ANSA) – RUBIERA (REGGIO EMILIA), 28 OTT – E’ stato sbagliato “seguire i Savoia e quel cretino di Garibaldi”. Lo ha detto Umberto Bossi parlando a Rubiera. Bossi ha definito Garibaldi un individuo che “si presentava come un uomo del popolo ma era pagato dal Re che voleva un regno piu’ grande”. “Non vogliamo essere schiavi di Roma”, ha aggiunto, assicurando: “Ci sono 15 milioni di veneti, 18 milioni di lombardi e la gente prima o poi si incazza. Se mi metto davanti a camminare loro sono pronti a camminare”.

    http://www.ansa.it/site/notizie/awnplus/cultura/news/2007-10-28_128128355.html

  • bastet

    20.11.2007at15:40 Rispondi

    E’ evidente, osservando il Creato, che Dio ha un grande senso dell’umorismo.
    Altrimenti come si spiegherebbero l’ippopotamo, i calli ai piedi, le dichiarazioni di Umberto Bossi?

    Antonello Dose e Marco Presta – Il ruggito del coniglio

Post a Comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi