svizzera

io ero intenzionata a pagargli il viaggio, ma dopo aver letto questo ci ho ripensato… poveri svizzeri, ma soprattutto poveri illusi leghisti…

SE VINCE LA SINISTRA VADO IN SVIZZERA

Da qualche giorno dirigenti, ministri e militanti della Lega Nord minacciano noi residenti nella Confederazione Elvetica che, se vincerà  la sinistra, emigreranno in massa in Svizzera.

Leggo a tale proposito un ’intervista a Umberto Bossi dove il leader leghista dice testualmente che “se in Italia vincerà  la sinistra arriveranno i pacs, ci sarà  un ’invasione degli immigrati, ci sarà  la droga libera e la chiesa non avrà  più diritto a influenzare gli orientamenti politici, allora non ci resterà  che emigrare in Svizzera ”.

Qualcuno mi può fare il favore di spiegare ai leghisti che in Svizzera ci sono i pacs, quasi un abitante su quattro è straniero, le droghe leggere sono depenalizzate al punto che in alcuni cantoni si ricorre alla somministrazione controllata di eroina e la laicità  dello stato è garantita dalla costituzione e da alcune leggi che vietano espressamente simboli religiosi nei luoghi di lavoro e ingerenze delle organizzazioni religiose nelle istituzioni e nella scuola pubblica? Magari cambierebbero idea o più modestamente verrebbero a conoscenza del fatto che ciò che loro temono con terrore per l ’Italia in Svizzera è già  realtà  da molti anni.

[fonte: MonsieurDosto]

2 Comments
  • bastet

    28.06.2006at12:51 Rispondi

    Vilipendio tricolore, no a immunita\’
    Consulta annulla delibera della Camera su Bossi
    (ANSA)- ROMA,28 GIU- Non sono coperte da immunita\’ parlamentare le parole con cui Umberto Bossi, durante una manifestazione della Lega nel 1997, offese il tricolore. Lo ha deciso la Consulta che, con la sentenza 249 depositata oggi, ha annullato la delibera di insindacabilita\’ parlamentare adottata dalla Camera nel 2002, dando ragione alla Corte di appello di Milano che aveva sollevato il conflitto tra poteri dello Stato davanti alla Consulta. Bossi torna sotto processo, ma i reati di opinione sono stati depenalizzati.

  • Alberto

    23.10.2007at10:48 Rispondi

    Ma magari… partisse.
    A voler essere cattivi in Svizzera l’eutanasia è legale, e li Bossi dovrebbe stare moooooooolto attento visto che da quello che dice sebra non usare il cervello ergo essere in stato vegetativo permanente ergo passibile di eutanasia….
    Cavolo facciamo una colletta regaliamogli il biglietto

Post a Comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi