cazzeggio

Estate: richiesta di rimborso per il mese di luglio

cazzeggio

Il/la sottoscritto/a _________________________________________________________
nato/a il _____/_____/__________ a __________________________________________
e residente in ___________________________________________________ (________),

chiede il rimborso temporale del mese di LUGLIO, per il seguente motivo:

la stagione ESTATE risulta “non effettuata”. Continue reading …

L’errore più grande di Star Wars

cazzeggio, ricordo e racconto

Come tutti i miei coetanei, amo la saga di Guerre Stellari (o Star Wars).
Amo in particolar modo la trilogia originale e detesto sia i tre episodi prequel, sia il “restauro” effettuato ai vecchi tre episodi, con l’aggiunta di scene ed effetti.

Leggendo per caso il post di Rudy Bandiera 10 punti per i quali Star Wars non convince mi sono ricordata dell’errore più grande che ho riscontrato fra le due trilogie. E della frustrazione di come l’errore fosse grossolano… Continue reading …

La vita in chili

cazzeggio, ricordo e racconto, sento

Sono sempre stata a dieta, fin dall’adolescenza.
Per la tendenza genetica a ingrassare, per le intolleranze alimentari, e per gli strani disturbi che ultimamente non mi danno tregua.
Per questo ho sempre avuto un cattivo rapporto con il cibo, pur rimanendo una persona golosa. Continue reading …

In treno con Crimi…

cazzeggio

Oggi mi è capitato di incontrare Vito Crimi sul Frecciarossa Milano-Roma.
Al di là  della mia simpatia o antipatia per il Movimento 5 Stelle e verso il personaggio in questione, mi sono divertita a mandare un messaggio avvisando alcuni amici e a raccogliere le loro prime impressioni.

che culo! sto in treno con crimi! Continue reading …

“Mi’ padre me diceva” di Aldo Fabrizi

cazzeggio

Mi’ padre me diceva

Mi’ padre me diceva: fa’ attenzione
a chi chiacchiera troppo; a chi promette
a chi dopo èsse entrato, fa: “permette?”;
a chi aribbarta spesso l’opinione
e a quello, co’ la testa da cojone,
che nu’ la cambia mai; a chi scommette;
a chi le mano nu’ le strigne strette;
a quello che pìa ar volo ogni occasione
pe’ di’ de sì e offrisse come amico;
a chi te dice sempre “so’ d’accordo”;
a chi s’atteggia come er più ber fico;
a chi parla e se move sottotraccia;
ma soprattutto a quello – er più balordo –
che, quanno parla, nun te guarda in faccia.

Aldo Fabrizi

Profilazione del Cliente

cazzeggio

Vademecum per i Brand (o il loro reparto marketing).

  • Mai inviare auguri di Natale a chi è solo, senza famiglia o lontano da casa (magari depresso).
  • Mai inviare offerte per San Valentino a chi è single.
  • Mai inviare gli auguri di compleanno (soprattutto evidenziando l’età ) a donne sopra i 35 anni.
  • Mai inviare offerte tariffarie vantaggiose di telefonia verso paesi esotici in estate a chi non andrà  in vacanza.

Una corretta profilazione del cliente, o la semplice lettura delle tendenze (e del giornale), permette di evitare che il Cliente si incattivisca verso la promozione ““ considerata inappropriata ““ e di conseguenza verso il Brand.

Caro Brand, chi profila male il cliente danneggia anche te: digli di smettere.