Un mese per realizzare un desiderio

Un mese per realizzare un desiderio

Da qualche anno ho deciso di realizzare tutti i miei desideri, finalmente di fare tutte quelle esperienze che avevo riposto da parte, come sogni chiusi in un cassetto: dal corso da sommelier (in progress), alle lezioni di tango, a breve (spero) anche i viaggi che ho in programma da una vita.

Uno dei miei tanti sogni era di poter vivere il mare intensamente, come mai sperimentato prima, come ho tatuato sulla pelle e mi ripeto di continuo.

 

Vuoi farmi felice? Non portarmi al mare: portami sul mare.

A post shared by Valentina Cinelli (@bastet) on

 

Grazie a un’amica testarda, a una giornata di sole donne sul mare e a un istruttore esperto ed entusiasta, in poco più di un mese (dal 15 luglio al 19 agosto) ho realizzato quel sogno che l’assenza di un compagno che mi sopportasse e motivasse, mi aveva fatto credere come non più realizzabile.

A 46 anni ho preso il brevetto PADI Open Water.

Non è mai troppo tardi per fare qualcosa per la prima volta.

 

Chiedimi se sono felice #bastetdiver #mysea #bewater

A post shared by Valentina Cinelli (@bastet) on

 

 

Padi Women’s Dive Day del 15 luglio 2017, foto di Francesca Lolli.

 

2 Comments
  • La Giulia

    20.08.2017 at 09:47 Rispondi

    Evviva! Che bello, bravaaaaa
    Io nuoto come un ferro da stiro, e soffro il mal di mare, ma deve essere veramente un’esperienza fantastica

Post a Comment