Dialoghi della Palestra

Oggi ho chiuso il Tumblr “Dialoghi della palestra”. Un Tumblr aperto per documentare tutte le assurdità  che venivano dette nello spogliatoio della piscina/palestra in cui abitualmente vado.

Ma ieri, è successo un fatto straordinario: ho riacquistato fiducia nell’umanità , dopo che ho ascoltato ben 5 donne, di età  variabile, che parlavano di politica e della situazione attuale senza populismo o idealismi, ma con i piedi ben piantati per terra.
Erano bellissime, vere, colte, informate, pragmatiche. Niente urla, toni accesi o linguaggio forte.

Ho ancora speranza nell’umanità  se in uno spogliatoio femminile si ascoltano simili dialoghi.

 

Purtroppo, subito dopo questa parentesi d’aria fresca, sono entrate altre tre donne.
Asciutte, abbronzate, truccate, curatissime, due di loro con evidenti e inadeguate protesi mammarie, e con sguardo severo sulla mia “morbidezza”.
L’argomento di conversazione ha cambiato drasticamente obiettivo: competizione femminile, gossip, cattiverie, vacanze.

A un certo punto ero fiera della mia “morbidezza” e di quella delle donne che mi avevano preceduto, pochi minuti prima, in quello spazio.
Se essere una bella donna significa aumentare la massa di silicone e ridurre quella celebrale… beh, sto bene così…

[ Foto di Valentina Cinelli ]

Share Button

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>