I bambini sono di sinistra

I bambini sono di sinistra

[youtube]https://youtu.be/G_LcxeoHMkw[/youtube]

I bambini sono di sinistra. Di sinistra, sì, nessun dubbio. Non soltanto per i pugnetti stretti in segno di protesta.
I bambini sono di sinistra perché amano senza preconcetti, senza distinzioni.
I bambini sono di sinistra perché si fanno fregare quasi sempre. Ti guardano, cacci delle balle vergognose e loro le bevono, tutti contenti. Sorridono, si fidano. Bicamerale! Sì, dà i!
I bambini sono di sinistra perché stanno insieme, fanno insieme, litigano insieme. Insieme, però.
I bambini sono di sinistra perché se gli spieghi cos’è la destra piangono.
I bambini sono di sinistra perché se gli spieghi cos’è la sinistra piangono lo stesso, ma un po’ meno.
I bambini sono di sinistra perché a loro non serve il superfluo.
Sono di sinistra perché le scarpe sono scarpe, anche se prima o poi delle belle Nike o Adidas o Puma, o Reebok, o Superga gliele compreremo. Noi siamo No-Logo, ma di marca!
I bambini sono di sinistra malgrado l’ora di religione obbligatoria.
I bambini sono di sinistra grazie all’ora di religione obbligatoria.
I bambini sono di sinistra perché comunque, qualsiasi cosa tu gli dica che assomigli vagamente a un ordine, fanno resistenza. Ora e sempre.
I bambini sono di sinistra perché occupano tutti gli spazi della nostra vita.
I bambini sono di sinistra perché fanno i girotondi da tempi non sospetti.
I bambini sono di sinistra perché vanno all’asilo con bambini africani, cinesi o boliviani, e quando il papà  gli dice “vedi, quello lì è africano”, loro lo guardano come si guarda una notizia senza significato.
I bambini sono di sinistra perché quando si commuovono piangono, mentre noi adulti teniamo duro, non si sa bene perché.
I bambini sono di sinistra perché se li critichiamo si offendono. Ma se li giudichiamo non invocano il legittimo sospetto, e se li condanniamo aspettano sereni l’indulto che prima o poi arriva: la mamma, Ciampi, il Papa.
I bambini sono di sinistra perché si fanno un’idea del mondo che nulla ha a che fare con le regole del mondo.
I bambini sono di sinistra perché se gli metti lì un maglioncino rosso e un maglioncino nero scelgono il rosso, salvo turbe gravi – daltonismo o suggerimento di chi fa il sondaggio.
I bambini sono di sinistra perché Babbo Natale somiglia a Karl Marx. Perché Cenerentola è di sinistra, perché Pocahontas è di sinistra. Perché Robin Hood è di Avanguardia Operaia e fa gli espropri proprietari.
I bambini sono di sinistra perché hanno orrore dell’orrore. Perché di fronte alla povertà , alla violenza, alla sofferenza, soffrono.
I bambini sono di sinistra perché il casino è un bel casino e perché l’ordine non si sa cos’è.
I bambini sono di sinistra perché crescono e cambiano.
I bambini sono di sinistra perché tra Peter Pan e Che Guevara prima o poi troveranno il nesso.
I bambini sono di sinistra perché, se ce la fanno, conservano qualcosa per dopo. Per quanto diventa più difficile, difficilissimo, ricordare di essere stati bambini. Di sinistra, poi.

3 Comments
  • bastet

    22.09.2006 at 08:57 Rispondi

    I bambini sono di sinistra” – ultimo atto
    I bambini di sinistra…naaa,errore! Ma li avete mai osservati con attenzione?

    I bambini son di destra.Tutti! Non lo avete mai notato?

    I bambini sono di destra perchè se possono prendere in giro un altro bambino lo fanno senza pensarci troppo.

    I bambini sono di destra perchè se gli chiedi un biscotto ti rispondono “NON POSSO,SON GLI ULTIMI DIECI!”

    I bambini sono di destra perchè imbrogliano pur di vincere,e se perdono è sempre colpa di qualcun’altro!

    I bambini sono di destra perché s’offendono se non li lasci vincere.

    I bambini sono di destra perchè fanno sempre il tifo per i cowboy, mai per gli indiani.

    I bambini son di destra perchè quando combinano qualche pasticcio non lo fanno MAI apposta!

    I bambini son di destra perchè a Monopoli, non si sa come, in prigione non ci finiscono mai!

    I bambini son di destra perchè son sempre ottimisti, anche quando non ce n’è alcun motivo.

    I bambini sono di destra perchè nelle foto di gruppo fanno sempre le corna.

    I bambini sono di destra perchè se trovano uno spazio, anche piccolo, oppure se trovano un albero, tentano subito di costruirci una casettina.

    I bambini sono di destra perchè se poi si costruiscono la casetta, mica ti fanno entrare gratis!

    I bambini sono di destra perchè hanno paura delle montagne russe!

    I bambini sono di destra perchè puoi corromperli facilmente: un cioccolatino, un pupazzetto, una mazzetta…

    I bambini sono di destra perchè, diciamocelo, sono sempre di meno. E certo, sapendo che i bambini son di destra, chi ha più voglia di diventar genitore???

    A conclusione, anche solo parziale per carità , di questo interessante dibattito, mi concedete unà’affermazione che spero ci metta dà’accordo tutti?

    Destra o sinistra non saprei, sicuramente i bambini non sono di centro!… difatti appena combinano una marachella, cosa dicono? à“Io non cà’entro!à”
    E poi, suvvia, ve lo vedete un bambino dellà’Udc, o peggio ancora, dellà’Udeur?

    http://fabyanaohara.spaces.live.com/blog/cns!73376942BEA71EBE!242.entry?_c=BlogPart

  • Roberto Zanichelli

    16.07.2007 at 23:26 Rispondi

    “I bambini sono di sinistra”: che titolo orrendo per un libro, al punto tale da farti passare qualsiasi curiosità  di leggerlo… a scanso di equivoci, preciso che un libro intitolato “I bambini sono di destra” o “I bambini sono di centro” mi avrebbe fatto inorridire allo stesso modo… lasciamoli in pace i bambini, lasciamo che giochino e si divertano senza mescolare ignobilmente anche loro con la politica, senza etichettarli e senza cercare di indottrinarli…

  • Prof. Alberto Bonacina

    26.11.2007 at 17:47 Rispondi

    Ovviamente i bambini non sono né di destra né di sinistra, ma soltanto bambini.

Post a Comment